Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Cittadini italiani residenti all'estero - autocertificazione per fruizione delle prestazioni ospedaliere urgenti erogate dal Servizio Sanitario Nazionale

Data:

23/05/2016


Cittadini italiani residenti all'estero - autocertificazione per fruizione delle prestazioni ospedaliere urgenti erogate dal Servizio Sanitario Nazionale

Alla luce della vigente disciplina in materia di autocertificazione, il Ministero della Salute ha chiarito che la condizione di emigrato, presupposto per la fruizione a titolo gratuito e per un periodo massimo di 90 giorni nell'anno solare delle prestazioni sanitarie ospedaliere aventi carattere di urgenza, non deve piu' essere attestata dall'Autorità diplomatico-consolare poiché piu' semplicemente autocertificabile mediante dichiarazione sostitutiva presso le ASL di competenza.


248