Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Visti

 

Visti

 

 

I Visti per entrare in Italia

 

 

L'11 ottobre 2011 è entrato in funzione il VIS


 

Visa information System (VIS)

 

Al fine di migliorare il servizio verso l'utenza e diminuire i tempi di riconsegna dei visti, l'Ambasciata d'Italia a Rabat si avvale della collaborazione di una società esterna. Per presentare domanda di visto è necessario prendere un appuntamento:


 

- sul sito della società “TLScontact” http://www.tlscontact.com/ma2it, (571, avenue Mohamed VI-   Quartier Souissi Immeuble Mathis, Bloc C - Rabat. E-mail:  contact.ma@tlscontact.com)

 

- oppure per telefono da lunedì a venerdì dalle 8:00 alle 17:00 (ora di Rabat)

 

                Ø       dal Marocco 0530929250,

                Ø       dall’Italia e dall’estero : +212 530929250.


 

Il costo aggiuntivo per ogni visto è pari a 250 Dirhams Marocchini che si aggiungono ai seguenti importi:

 

Tipologia di visto

Euro

Dirham

VSU- Visto Schengen

60,00

654

VSU - Visto Schengen per minori (6-12 anni)

35,00

382

VSU - Visto Schengen per minori di 6 anni

Gratuito

Gratuito

Visto per studio di lunga durata (oltre 90 giorni)

50,00

545

Visto nazionale (tipo D)

116,00

1264



 

 

IMPORTANTE: TLScontact si limita a raccogliere i dossier e, in nessun momento della procedura, ha un ruolo nella valutazione delle domande di visto d’ingresso e nelle decisioni che ne conseguono.

 

La decisione di accordare o di rifiutare il visto richiesto appartiene esclusivamente all’Ambasciata a Rabat che valuta le domande di visto conformemente alle regole e alle procedure del Codice Visti. Per un elenco completo dei documenti giustificativi che i richiedenti visto devono presentare in Marocco, si prega di consultare la lista armonizzata, sulla base del Regolamento (CE) n. 810/2009 e recentemente modificata dalla Decisione di esecuzione C(2019) 5432 della Commissione europea, il 27 luglio 2019.

La nuova lista armonizzata entrerà in vigore a partire dal 2 settembre 2019.

 

Per la procedura relativa ai visti di accreditamento per giornalisti, clicca qui.

 

 

N.B.: Il passaporto deve essere valido almeno 3 mesi dopo la scadenza del visto.

 

In alternativa, e' possibile richiedere un appuntamento direttamente in Ambasciata, scrivendo a visa.rabat@esteri.it, che sara' accordato compatibilmente con il limitato numero di posti disponibili. 

 

 

 

 

 


36